Melanoma e nutrizione


Il melanoma è uno dei tumori della pelle più comuni e la sua incidenza è in costante aumento, anche all’interno della regione Veneto.

Da sempre, le armi principali per prevenire questa neoplasia sono l’assunzione di adeguati comportamenti durante l’esposizione ai raggi UV e il controllo periodico dei nevi da parte di un medico specialista.

Gli ultimi studi, però, dimostrano che potrebbe esserci uno strumento in più nella prevenzione: l’alimentazione. Le ricerche compiute evidenziano un suo potenziale ruolo nella protezione dal melanoma: un corretto stile di vita e una dieta adeguata possono quindi fare la differenza. Si tratta di un risultato decisamente rilevante, ma che necessita di ulteriori approfondimenti e di una successiva campagna di sensibilizzazione verso la popolazione.

Per questo, l’Associazione Piccoli Punti ha deciso di destinare la raccolta fondi del 5 x mille al progetto “Melanoma e Nutrizione” con l’obiettivo di informare la cittadinanza sulle giuste pratiche alimentari.

Ambito: sostegno alla prevenzione primaria.

Obiettivo: aiutare le persone ad impostare la propria dieta secondo i canoni di una corretta alimentazione allo scopo di prevenire i tumori, melanoma compreso. Il progetto comprendeva una fase educazionale/informativa caratterizzata da webinar centrati sulla diffusione di modelli comportamentali alimentari (gestita esclusivamente dalla borsista Benedetta Gasparini) e la successiva realizzazione di materiale informativo.

Enti coinvolti: IOV (UOC melanomi e sarcomi, Unità di Dietetica e Nutrizione e Clinica, Oncologia del Melanoma)

Budget complessivo: 6.000 euro.

Stato del progetto: Il progetto è stato svolto tra il 2022 e ilo 2023. Ha visto la partecipazione attiva di decine di persone ai webinar educazionali, ha consentito la raccolta delle ricette mensili (“Piatto sano del mese”) e la realizzazione di un calendario “ad hoc”, distribuito durante la campagna di Natale 2023.