Conosciamo le persone di Piccoli Punti: la dottoressa Chiara Menin

Seconda tappa del nostro percorso tra le ‘persone che fanno grande Piccoli Punti’; oggi vogliamo introdurre un membro fondamentale del comitato scientifico dell’Associazione Piccoli Punti, una cara amica: la dottoressa Chiara Menin.

Lunedì scorso durante l’intervento di formazione della Dottoressa Benna, abbiamo cominciato ad ‘entrare con voi’ nei laboratori e sentirvi parlare di ricerca scientifica, protocolli, paper, biobanche…ci è piaciuto un bel po’! Continuiamo su questa strada, allora; raccontaci un po’ di te, Chiara, qual è il tuo ruolo, di cosa ti occupi all’interno dello IOV?

Sono un Dirigente Biologo dell’Istituto Oncologico Veneto dove lavoro come referente per la genetica del melanoma. Eseguo i referti diagnostici dei test molecolari per la predisposizione genetica e per la classificazione molecolare del melanoma utile per le decisioni terapeutiche. Inoltre, in riferimento a questi aspetti, svolgo attività di ricerca all’interno di progetti locali (IOV), nazionali (IMI) ed internazionali (Consorzio MelaNostrum).

 Il tuo lavoro, dunque, è strettamente collegato al Melanoma ‘familiare’: ma come sei arrivata a occuparti di questo particolare filone di ricerca?

Mi sono focalizzata sulla genetica del melanoma per due ragioni.

In primo luogo le sempre maggiori evidenze della forma ereditaria di questa malattia hanno reso utile l’identificazione dei marcatori molecolari, necessari per individuare le persone con maggior rischio di ammalarsi ed adottare, di conseguenza, protocolli di sorveglianza sanitaria specifici.

Oltre a questo il mio lavoro permette di soddisfare le richieste dei colleghi medici che sollecitavano test molecolari utili a predire la risposta terapeutica nelle forme più avanzate di malattia.

Non c’è che dire il tuo lavoro da ‘dietro le quinte’ costituisce un tassello fondamentale per l’attività dei medici e chirurghi che operano sul campo; in particolare il segmento di ricerca che segui è strettamente collegato alla vision di Piccoli Punti: rendere il melanoma una malattia sempre più curabile.

A questo proposito vorremmo chiederti in che occasione hai conosciuto l’Associazione Piccoli Punti e qual è il ruolo che svolgi al suo interno

Ho conosciuto l’Associazione Piccoli Punti entrando a far parte del team IOV multidisciplinare per il melanoma. Ho partecipato ad alcune attività dell’associazione da quando Piccoli Punti ha sostenuto alcune ricerche per identificare i fattori genetici predisponenti al melanoma. In questo momento faccio parte del Comitato Scientifico ed ho un ottimo rapporto collaborativo con i colleghi,i soci e tutto il gruppo dei volontari.

 Entriamo un po’ nello specifico e parliamo del tuo lavoro nel dettaglio: che cos’è il Melanoma Familiare? E che differenza c’è tra Melanoma Familiare e Melanoma Ereditario?

Il Melanoma Familiare è una malattia rara definita da criteri di sospetta predisposizione genetica. Questi criteri sono: la presenza di più casi di melanoma o di neoplasie correlate all’interno di una stessa famiglia oppure la presenza di più diagnosi di melanoma in un soggetto (caso con melanoma multiplo).

Il Melanoma Familiare diventa Melanoma Ereditario quando viene identificata l’alterazione genetica costitutiva considerata causativa di malattia.

Verrebbe da pensare che il tuo è un lavoro per le persone, ma lontano dalle persone (per cui ti spendi): è così? Di sicuro occorre una grande passione e una buona dose di curiosità per svolgere al meglio un lavoro come il tuo; ci piacerebbe sapere cosa in particolare motiva te, dottoressa Chiara Menin, ogni giorno nel tuo lavoro?

Dal punto di vista umano, la volontà e la speranza di aiutare il prossimo; dal punto di vista civile, il senso di responsabilità e dovere; dal punto di vista personale, l’interesse per la ricerca scientifica.

E ora uno spoiler per concludere. Lunedì 15 marzo sarai protagonista dell’ultimo incontro di questa prima fortunata serie di webinar formativi per volontari e amici dell’Associazione Piccoli Punti; di cosa ci parlerai nel tuo intervento?

Nel webinar del 15 marzo parleremo degli aspetti generale del Melanoma Familiare: cos’è, quali sono i criteri di definizione, le differenze con la forma sporadica e quando può essere definito ereditario. Indicherò quali sono i soggetti per i quali è consigliabile eseguire una valutazione oncogenetica e saranno illustrati i vantaggi ed i limiti del test genetico per la predisposizione al melanoma. A questo proposito indicherò il percorso per l’accesso e l’esecuzione del test spiegando quale tipo di risultati si possono ottenere e quali implicazioni può avere. Vi aspetto!